bosco canfaito

[Con questo post inauguriamo il blog di Risorse Active Tourism. Un luogo dove condividere immagini e narrazioni, storie e curiosità, pensieri e idee sulle bellezze naturali del nostro territorio, sui nostri e vostri viaggi da viaggiatori attivi, curiosi e attenti alla preservazione dell'ambiente e della biodiversità]

E' stato accolto con grande entusiasmo l'articolo del Guardian che promuove le Marche come meta turistica consigliata per il 2016: il giusto riconoscimento della bellezza naturale e artistica delle Marche e dell'ospitalità dei suoi abitanti e la prova che si sta lavorando bene nella promozione turistica di un territorio splendido, molteplice e dalle grandi potenzialità, anche se ancora non del tutto espresse.

Per fortuna non è la prima volta che la stampa internazionale si accorge della bellezza della nostra Regione, dalle città storiche ai Monti Sibillini, come meta turistica. Lo stesso The Guardian nel marzo 2013 dedicò un articolo di consigli su dove andare e cosa visitare nelle Marche e nel 2014 Joanne O'Connor scrisse una veloce guida al Parco Nazionale dei Monti Sibillini, "tra le montagne più belle in Italia".

 

Spiaggia di Mezzavalle 768x177
Già nel 2005 il New York Times si chiedeva: "Saranno Le Marche la Toscana del futuro?": Cristopher Solomon, conquistato dal verdicchio e dalle tagliatelle fatte a mano in un agriturismo a Castelraimondo, scriveva di aver trovato nelle Marche la "vera Italia", genuina, tradizionale, "slow", non ancora "deformata" dal turismo di massa. Una sfida, quella della sostenibilità del turismo, a cui oggi le Marche sono chiamate a rispondere per poter preservare il proprio patrimonio naturale, artistico e culturale ed allo stesso tempo aumentare l'afflusso turistico.

Il paragone con la Toscana ritorna nell'articolo del 2014 del Wall Street International: "Le Marche, the new Tuscany": "una regione splendida e ancora sconosciuta che ti porterà indietro nel tempo e ti farà immediatamente innamorare del vero "stile di vita Italiano". Tra i consigli anche qui spiccano quelli enogastronomici, dal Verdicchio al tartufo bianco di Acqualagna.

Ussita piazza
Dall'Evening Standard al Financial Times, dal Telegraph all'Huffington Post Canada, quel che spicca sono i tanti e diversi consigli di viaggio alla scoperta delle bellezze storiche e naturalistiche delle Marche, a testimoniare la ricchezza di un territorio che ha il suo punto di forza proprio nell'incredibile varietà e molteplicità di mete affascinanti per turisti e viaggiatori

Anche i blogger se ne sono accorti, e non è un caso che uno dei blog di viaggio più popolari in rete, "Finding the Universe", dedica un bel post, completo di servizio fotografico, alla nostra Regione.

IL BLOG DI ACTIVE TOURISM

Benvenuto sul blog di Risorse Active Tourism. Un luogo dove condividere immagini e narrazioni, storie e curiosità, pensieri e idee sulle bellezze naturali del nostro territorio, sui nostri e vostri viaggi da viaggiatori attivi, curiosi e attenti alla preservazione dell'ambiente e della biodiversità.

Sede Legale

 

 

Sede operativa

Contatti

Contattaci al numero:
+39 0733 280035

Indirizzo e-mail:
activetourism@risorsecoop.it  

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti che si utilizzino i cookie.