Ciclovia del Danubio

Categoria
Cicloturismo
Data
2018-08-16 06:00 - 2018-08-24 18:00

Il Danubio è il secondo fiume più lungo d’Europa (2.860 km), preceduto solo dal Volga, ma su quest’ultimo ha il vantaggio di essere interamente percorribile in bicicletta, dalla fonte (Donaueschingen) fino al delta nel Mar Nero (Romania).
Lungo il tratto che attraversa l’Austria è stata realizzata una delle prime piste cicloturistiche d’Europa, diventata ormai un itinerario classico, molto frequentato dai cicloturisti di ogni parte del mondo. Oltre al paesaggio incantevole, all’assenza di salite e alla ricchezza di punti d’interesse, il successo di questo itinerario è dovuto all’efficiente e collaudata infrastruttura, con appositi traghetti, punti informazione e alloggi dedicati al cicloturismo.
Il percorso è “doppio”, entrambe le sponde sono percorribili in bicicletta e ciò consente di variare a piacimento l’itinerario che inizia a Passau, cittadina bavarese alla confluenza di tre fiumi: l’Inn, il Danubio e l’Ilz. Per aprirsi la strada verso Vienna, il Danubio si è scavato una valle attraverso i boschi del Bayerischer Wald, ma dopo aver bagnato Engelhartszell (con il monastero trappista di Engelszell), sembra avere un ripensamento:con la spettacolare ansa di Schlögen il fiume inverte il suo corso e torna indietro per quasi 3 km prima di riprendere pigramente il viaggio, fra castelli (Neuhaus, Harrach) e monasteri (Wilhering) per raggiungere Linz. La capitale dell’Alta Austria (Oberösterreich), la romana Lentia, è un importante porto fluviale e polo industriale, ma ha conservato un interessante centro storico. Poco a valle, sulla sponda nord, si può visitare il famigerato campo di concentramento di Mauthausen. Più a valle si attraversa l’affascinante e malinconico paesaggio dello Strudengau, un tratto di fiume un tempo temuto dai battellieri per i suoi pericolosi vortici. Qui sorgono le graziose cittadine di Steyeregg e Grein (con il suo castello e le corti a loggiato), e quindi le rovine del castello di Werfenstein, che sorvegliano il Danubio dall’alto.
Oltre il bel centro storico di Ybbs inizia il dolce paesaggio del Nibelungengau e quindi la famosa zona vinicola della Wachau di cui il simbolo più famoso è la grande abbazia benedettina di Melk in stile barocco. Si pedala fra terrazze a vigneto e deliziosi villaggi come Spitz e Weissenkirchen o rovine di antichi castelli, come quello di Dürnstein, fino alla storica cittadina di Krems. Oramai il Danubio è un grande fiume di pianura e i colli del vino restano alle spalle.
A poche decine di chilometri Vienna aspetta in riva al suo fiume, con l’eleganza e la signorilità di una nobildonna, ma prima di incontrarla il viaggio a pedali ci porterà attraverso Tulln, sotto le mura del castello di Greifenstein e nelle sale della fastosa abbazia agostiniana di Klosterneuburg.
Dati complessivi: Lunghezza: 330 km ca. - Durata: 7 giorni (+ 2 di viaggio) - Difficoltà: facile ciclabile su fondo asfaltato pianeggiante, adatta a tutti. 

Programma

Giovedì 16/08 Partenza
Ritrovo e partenza dal casello A14 di Ancona Sud alle ore 6:00 e arrivo a Passau per sistemazione in struttura, cena e pernotto.

Venerdì 17/08 PASSAU-INZELL 50 Km ca.
Da Vedere: Domplatz (piazza del Duomo), il centro storico con palazzi e la Cattedrale. Dom St. Stephan con l’Organo più grande del Mondo! La Residenz, antica residenza dei Principi vescovi, edificio del XVIII Sec. L’imponente Chiesa dei gesuiti sulla riva sx dell’Inn, la Veste Niederhaus, la piccola fortezza della metà del XVI Sec. che domina la confluenza dell’Ilz con il Danubio. Infine la Salvatorkirche sotto la fortezza sorge l’antica sinagoga poi chiesa di S. Salvatore gotica (1470).

Sabato 18/08 INZELL-LINZ 63 Km ca.
Da Vedere a Linz: Sulla sponda dx il nucleo antico con la Colonna della Trinità, le importanti case settecentesche, il Municipio Vecchio con il Museo della storia della città romana Lentia. La Fontana dei Pianeti dedicata a Keplero, l’Alter Dom residenza dell’Imperatore Federico III, La chiesa di S. Martino la più antica d’Austria (VIII sec.). Infine la Landstrasse, la zona pedonale affollatissima con case barocche e edifici modernissimi meta ideale per musicisti e letterati come Keplero, Goethe, Schubert, Mozart e Beethoven che trovarono in Linz fonte d’ispirazione. Da non perdere la Linzetorte a base di mandorle e marmellata.

Domenica 19/08 LINZ-GREIN 66 Km ca.
Da vedere a Mauthausen: Il Lager adibito a Museo con documenti, oggetti, ricostruzioni e materiale fotografico del tremendo periodo di attività del campo di concentramento. Si possono visitare le camere a gas, le baracche dove vivevano gli internati.Da Vedere a Grein: La scenografica Stadtplaz con le caratteristiche facciate barocche delle case e il Municipio. Il grazioso teatrino Rococò del 1791 è il pi antico d’Austria. Il castello di Greinstein del XV sec e il Museo della Navigazione, presso i saloni del Greistein.

Lunedì 20/08 GREIN-MELK  55 Km ca.
Da vedere a Ybbs: Il centro cittadino con le sue case rinascimentali e un’antica fortezza romana, la Chiesa di St. Lawrence (XV sec.) e l’imperdibile Museo della Bicicletta!Da Vedere a Melk: L’Abazia Benedettina il monastero-fortezza fondata nel 1089, la Rathausplatz, con il Municipio, l’Hauptplatz e la fontana settecentesca, l’area pedonale e gli spettacoli teatrali all’aperto nei mesi di Luglio-Agosto.

Martedì 21/08 MELK-TULLN 72 KM ca.
Da Vedere a Krems: I resti delle antiche mura romane, la rotonda pulverturm, la Steinertor, la via centrale pedonale, la Chiesa Parrocchiale St. Veit ricostruita in stile barocco su resti romaniche. La Piaristenkirche coronata da torrette, contrafforti e vetrate barocche. Il Museo dell’enologia del Wachau.Da Vedere a Tulln: La Hautplatz, cuore della città, pedonale. I vari Musei come quello che ospita un’interessante collezione dedicata alla storia romana, Il Museo Egon Schiele dedicato al’illustratore nativo di Tulln morto a soli 28 anni allestito nella cella dove fu rinchiuso con l’accusa di oscenità. La Chiesa Parrocchiale di S. Stefano, la cappella funeraria poligonale ad 11 lati e le terme romane.

Mercoledì 22/08 DA TULLN A VIENNA 38 Km ca.
ORE 09:00 Partenza da Tulln per Korneuburg (22 Km ca.). Arrivo a Vienna (20 Km ca.) visita alla città, cena e pernotto.

Giovedì 23/08 Giro turistico in bicicletta a Vienna
Da vedere a Vienna: il centro storico, Il Museo delle Belle Arti, tra i più interessanti d’Europa, con collezioni egizie, orientali e di arte antica. Il Museo di Storia Naturale con collezioni di minerali, fossili e scheletri di dinosauri, la Venere di Willendorf. Il Palazzo Imperiale di Hofburg, lo Schweizerhof dove albergava il corpo di guardia svizzero, La Schatzkammer il Museo del Tesoro Imperiale dove si trovano corone, cimeli, reliquie e  coppe. La Stephansdom con la sua torre alta 136 m e molto altro ancora….!

Venerdì 24/08
Partenza verso Passau per eventuale recupero mezzi e ritorno.

Informazioni tecniche: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0733280035
Iscrizioni e pagamenti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - 0733 637146

Costi e condizioni di pagamento
Costo a persona: € 960,00 (Il tour si attiverà con un minimo di 8 partecipanti - pagamento ed iscrizione entro il 15 giugno 2018).

Condizioni iscrizione e pagamenti - Pagamento ed iscrizione entro il 15 giugno 2018
Iscrizione e pagamento dell'acconto di € 250,00. Potete versare l'acconto dell'iscrizione c/o la ns. agenzia oppure inviare un bonifico al seguente IBAN:  IT08K0311169150000000010405 intestato a Alemar s.c.
Causale: (acconto o saldo) Ciclovia del Danubio 2018.

La quota comprende:
- Sistemazione in hotel 3 stelle in canere doppie tutte con servizi privati.
Tutte le colazioni a buffet.
Informazioni di viaggio dettagliate (mappe del percorso o mappe panoramiche, descrizione   dell’itinerario, attrazioni turistiche, numeri telefonici utili).
Trasferimento dei bagagli tra gli alberghi.
Danubio-Card in Alta Austria.
1 passaggio in traghetto (Au-Schlögen), bici compresa.
1 degustazione di vino nella regione di Wachau.
Parcheggio gratuito a Schärding, situato direttamente sulla pista ciclabile.
Localizzatori GPS a disposizione.
Servizio di linea diretta telefonica per tutta la durata del tour.
Guida ambientale escursionistica abilitata in lingua inglese con ass.ne RCT.
Assicurazione Medico-bagaglio.

La quota non comprende:
- Tassa di soggiorno da pagare in loco.
I pasti non menzionati.
Gli ingressi ai luoghi di visita.
Il viaggio da e per l'Austria.

Supplementi:
- Sistemazione in camera singola per tutto il periodo € 175,00- Assicurazione annullamento (v. condizioni di seguito)

Scaletta penali in caso di annullamento del viaggio da parte del cliente*:1. dall'iscrizione sino a 30 gg. lavorativi prima della partenza 25% del costo del viaggio2. da 29 a 11 gg. prima della partenza 50% del costo del viaggio 3. da 10 gg.a 3 gg. prima della partenza penale del 75% del costo del viaggio4. Nessun rimborso dopo tale termine. *Al momento dell'iscrizione è possibile stipulare un'assicurazione annullamento  Unipol pari al 3,9 del costo totale del viaggio a copertura delle penali di annullamento sopra descritte per motivi certificabili. (V. Condizioni allegate).

Direzione tecnica: Movimondo Agenzia Viaggi

 
 

Altre date

  • Da 2018-08-16 06:00 a 2018-08-24 18:00

Sede Legale

 

 

Sede operativa

Contatti

Contattaci al numero:
+39 0733 280035

Indirizzo e-mail:
activetourism@risorsecoop.it  

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella pagina di policy & privacy.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti che si utilizzino i cookie.